Dentista Milano – Via San Pietro all’Orto, 3

Sbiancamento Denti Fai Da Te – È sicuro sbiancare i denti con il bicarbonato di sodio e succo di limone?

Il bicarbonato di sodio ed il succo di limone sono stati ultimamente pubblicizzati come metodi sbiancanti naturali a domicilio.

Ma non ci sono prove attendibili che il bicarbonato di sodio ed il succo di limone funzionino davvero per sbiancare i denti. Inoltre e’sicuro che il succo di limone contiene acidi che potrebbero danneggiare lo smalto.

Se invece vuoi illuminare il tuo sorriso, il modo più sicuro ed efficace per farlo è vedere il tuo dentista per una procedura di sbiancamento professionale – sistemi sbiancanti con o senza luce LED, sbiancamento LASER o l’uso di uno dei prodotti sbiancanti per lo sbiancamento dei denti venduti in farmacia.

Sia che tu voglia che i tuoi denti siano sbiancati professionalmente in uno studio dentistico o vuoi farlo tu stesso, parla prima con il tuo dentista per scoprire qual è il prodotto migliore per te!

Un modo più sano e molto più efficace per sbiancare i denti è quello di fidarti dei sistemi di sbiancamento in studio o dei sistemi di sbiancamento domiciliari con le mascherine sbiancanti. Non c’è modo di sapere né di quantificare con certezza il miglioramento che si può ottenere, ma sicuramente vedrai un miglioramento significativo . Alcuni prodotti sbiancanti commercializzati in farmacia possono essere efficaci se utilizzati secondo le istruzioni.

Un buon modo per tenere bianchi i denti è quello di fare la pulizia denti professionale di routine- consigliate a 4 o 6 mesi – in base alle raccomandazioni ricevute dal dentista, ridurre al minimo gli alimenti che possono macchiare i denti (caffè, tè, vino rosso, ecc.) e non fumare. Inoltre, è possibile utilizzare il dentifricio sbiancante e mantenerlo in bocca per circa 5 minuti. Se fatto costantemente, per alcune settimane, noterai un miglioramento.

×

Dr. Ciobanu

In genere risponde entro un'ora

Tornerò presto

Ciao a tutti 👋
Sono il tuo medico Adina. Come posso aiutarti?
Contatta la Dr. Ciobanu:
chat